I viaggi d’istruzione e i campi scuola proposti dal Tour Operator “I Viaggi dell’Arca” sono soggiorni storico-naturalistici, escursionistici e ludico-sportivi, che educano all’eco-sostenibilità e s’ispirano alla didattica collaborativa e alla metodologia dell’apprendere attraverso il fare.
Gioco, emozioni e avventura si uniscono per fare vivere ai ragazzi giornate indimenticabili, in completa sicurezza e nel pieno rispetto della natura e dei territori.

Durante il soggiorno i ragazzi saranno coinvolti in un’esperienza interdisciplinare che, dall’area wilderness più incontaminata del Parco Nazionale del Pollino: la Riserva naturale orientata “fiume Argentino”, si proietta nel resto dei territori dell’Alto Tirreno Cosentino.

Qui, all’insegna dell’accoglienza, della scoperta, dell’emozione, dell’attività fisica e della didattica, i ragazzi avranno modo d’imparare, socializzando tra loro, divertendosi e in un contesto naturale e sicuro.

Il soggiorno consentirà ai ragazzi di scoprire la Riserva e la sua biodiversità, ma anche altre risorse del Parco Nazionale, ma anche del Parco Marino e della Riviera dei cedri, grazie ad un programma ricco di escursioni e attività didattico-sportive organizzate dal partner DIDASCALABRIA in aree appositamente attrezzate, come il Centro “Valle Argentino” di Orsomarso e la presenza costante di esperti, animatori specializzati e guide ambientali.

I soggiorni proposti dal Tour Operator “I Viaggi dell’Arca”, sono esperienze ad “impatto zero”, che propongono una dieta a base di cibi sani e a km zero, che fanno ricorso a fonti energetiche rinnovabili e fanno sperimentare ai ragazzi uno stile di vita ispirato all’etica, alla sostenibilità e alla protezione ambientale delle specie che in esso vivono.

Non solo l’attività didattica, ma anche quelle sportive e di scoperta del territorio sono state inserite nel programma dei soggiorni con criteri educativi, senza carattere agonistico o competitivo, per un contatto attivo e positivo tra i ragazzi.

Durante l’incontro di presentazione del soggiorno, lo staff provvederà alla distribuzione del materiale didattico personalizzato previsto per lo svolgimento di tutte le attività programmate.

Ai docenti accompagnatori saranno forniti specifici kit didattici, così da rafforzare l’esperienza una volta ritornati a scuola.

Durante il soggiorno è anche previsto un seminario informativo sull’innovativo metodo didattico “micapIIta 2.0” proposto da Didascalabria.

Si precisa che i viaggi d’istruzione e i campi scuola sono programmabili nei seguenti periodi dell’anno: 1 aprile – 30 giugno e 1 – 30 settembre.

I soggiorni hanno una durata di 5 giorni (4 notti) oppure di 3 giorni (2 notti), ma – su richiesta – possono essere modulabili in durate diverse a seconda delle esigenze della scuola.

CREA IL TUO CAMPO SCUOLA